Forex trading room in tempo reale

Le trading room sono delle sale dotate di tecnologie all’avanguardia, come PC e connessioni veloci, software di analisi dei dati di borsa, e dove si ritrovano i trader per condividere informazioni e strategie. Nella sale dove si può fare trading in tempo reale il trader affronta il trading come un impegno professionale.

Il vantaggio qui è anche quello di potersi confrontare con altri trader, di ridurre lo stress di quando si opera in solitudine e senza certezze, la possibilità di apprendere mediante appositi corsi, giornate dimostrative, e anche altro genere di risorse, come giornali, libri, tv Un altro vantaggio è quello di poter conoscere persone che condividono la stessa passione e con le quali stringere un’amicizia fortunosa.

Le trading room fanno capo ad un gestore ed in base a questo si distinguono per tipologie. La moda delle trading room viene lanciata nei paesi anglosassoni dove nelle sale dedicate si mettono a disposizione un computer per ogni persona, si fanno dei corsi di formazione e si dà una somma di denaro per iniziare.

Forex trading roomChi perde non ci rimette di tasca propria, mentre chi ha guadagnato lascia una percentuale del suo ricavo alla trading room, incassando il resto. Anche in Italia il meccanismo delle trading room segue lo stesso principio. Se non si può operare in casa propria o altrove, in modo tranquillo, la trading room di una sim/banca è il luogo più indicato. Si tratta, infatti, di un vero e proprio posto di lavoro dotato di tutta la tecnologia necessaria per fare trading senza alcuna distrazione.

La trading room è soprattutto indicata ai trader professionisti e ai principianti che vogliono imparare le tecniche di trading per sfruttare i trend di mercato. L’accesso alle trading room è completamente gratis e le infrastrutture tecnologiche sono di elevata qualità, dalla connessione dati e larghezza di banda al circuito ausiliario di emergenza. Naturalmente, i trader sono obbligati ad utilizzare la piattaforma della sim/banca che mette a disposizione quella trading room con infrastrutture annesse.

Vi sono però anche delle trading room indipendenti, ovvero gestite da un trader. Hanno dimensioni più ridotte rispetto a quelle delle sim/banca (più o meno 4-5 postazioni) e non sono dotate di infrastrutture tecnologiche come le altre. Sono gestite da trader professionisti che vogliono condividere il loro lavoro con i principianti. Sono dei luoghi dove si possono condividere le nozioni per imparare a fare trading.

In questi luoghi, ai neofiti viene quasi imposto di non fare trading con danaro reale. Si consiglia di fare trading simulato fintanto che non si è raggiunto un grado opportuno di sicurezza. La modalità demo ha lo scopo di far conoscere bene la piattaforma che si sta utilizzando, di sviluppare strategie vincenti. Solitamente in queste trading room vi è un trader master che fornisce degli spunti operativo-didattici durante la giornata e che analizza il grafico con il pattern del momento. I trader più esperti danno supporto a tutta la sala nell’analisi grafica.

Segnali Forex

I segnali Forex sono degli avvisi, dei suggerimenti inviati ai trader, che mostrano i punti di acquisto e di vendita quando si vogliano effettuare ordini nel mercato del Forex. I segnali Forex vengono generati da esperti professionisti che eseguono uno studio molto  dettagliato delle attuali condizioni di mercato mettendo a confronto delle coppie di valute, di materie prime e di indici azionari.

Per ogni coppia di valute in oggetto, i segnali Forex indicano i livelli di acquisto e di vendita suggeriti, i punti di ‘stop loss’ e ‘take profit’, ovvero il margine di perdita e la fissazione del profitto. Il servizio di segnali Forex viene tipicamente trasmesso via SMS sul proprio smartphone oppure sulla e-mail personale. I segnali possono essere anche pubblicati sul sito web dell’operatore che li fornisce.

I Segnali forex trading sono molto utili nel caso in cui non si ha il tempo di analizzare il mercato o se non si hanno delle conoscenze opportune. I segnali Forex possono essere anche usati per confermare una strategia particolare. Basta sottoscrivere un servizio di segnali Forex per operare nel mercato.

I servizi di segnali Forex possono essere sia gratuiti che a pagamento. In questo ultimo caso, spesso viene consentito l’uso di segnali Forex per un periodo di prova gratuito e senza impegno. La differenza tra un trading di successo ed un trading appena sufficiente sta nell’informazione tempestiva dei segnali. Se si vuole realizzare un profitto nel Forex trading sono indispensabili dati efficienti e lo sviluppo dei modelli.

Segnali trading

I servizi di segnali di trading disponibili in rete sono tanti, ma soprattutto per chi è principiante nel trading online o nel Forex Trading, è bene conoscere quali sono i servizi migliori per ottenere profitti. Molti dei servizi di segnali di trading sono gratuiti e rappresentano un valido supporto al proprio guadagno, ma devono essere seri e affidabili. Ma cosa è un segnale operativo, da cosa è costituito?

Un segnale operativo è un’indicazione effettiva su una determinata operazione digitale da compiere. I segnali indicano le caratteristiche dell’asset:

  1. scadenza
  2. tipologia di opzione;
  3. previsioni trend del mercato

Fare trading con i segnali significa replicare le informazioni che ci riporta una fonte per lo meno attendibile. Ed i nostri broker, qualora li abbiamo scelti bene, possono rappresentare questa fonte.

I segnali di trading operativi sono delle indicazioni specifiche sui movimenti di trading, operazioni sui mercati finanziari, sul trading forex, consigliate da esperti di trading online. Il trader può scegliere le piattaforme che consentono di importare automaticamente questi segnali.

Spread trading

Lo spread trading è una tecnica di acquisto e vendita titoli che permette di ottenere rendimenti positivi anche quando i mercati non versano proprio nelle migliori condizioni.

Lo spread trading si attua quando si acquista un titolo e contemporaneamente ne viene venduto un altro. Tipicamente possiamo scegliere fra due titoli di uno stesso settore, perché generalmente la tendenza è quella di muoversi nella stessa direzione, ma è possibile seguire anche altri parametri. Si potrebbe acquistare quello più forte, che fa meglio rispetto agli altri e vendere contemporaneamente quello “sottoperformante”. L’obiettivo, in ogni caso, è quello di guadagnare dalla differenza di prestazione dei due titoli.

La tecnica non assicura miracoli e non è esente da rischi. Il mercato si trasferisce sul differenziale di rendimento, una scelta non corretta della coppia di titoli è sicura causa di perdite. Pertanto se ne consiglia l’uso solo a chi è veramente esperto e gran conoscitore del mercato.

Condividilo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *